giovedì 13 ottobre 2011

TUTORIAL BRODERIE SUISSE-PARTE 2


Siete ormai diventate delle virtuose della stellina?
(Ricordate il punto base che vi ho mostrato la scorsa settimana...)
E' allora venuto il momento di aggiungere qualche ghirigoro. Quelli che vedete nella foto sono i classici fiori e quadratini. Ora ve li mostro meglio:


Realizzarli è molto semplice: i raggi delle stelline servono da "ancoraggio per le figure che intendete realizzare.
Si esce con l'ago in corrispondenza della punta di un raggio, poi si passa l'ago dentro un altro raggio senza puntarlo nel tessuto.
Importantissimo: usate un ago rigorosamente senza punta!

Di solito il passaggio è ripetuto due volte, come vedete per ciascun petalo del fiore. Per il quadrato prima si disegna tutto il perimetro e poi si ripassa.

Una volta terminata la figura che si intende fare si rientra con l'ago e si esce dalla stellina successiva.
 Esempio: per realizzare il fiore sono partita dalla stellina centrale; una volta terminato ciascun petalo sono rientrata con l'ago uscendo dal raggio successivo. così ho completato la corolla.

Provate, è molto più semplice a farsi che a dirsi!

Quadrati e fiori sono solo due dei possibili motivi realizzabili, alla prossima puntata per scoprirne di nuovi!

5 commenti:

Rachel ha detto...

Hi dear! Thanks for the visit! Your space and your work are so lovely! Loved! Kisses, Rachel :D

cose di lino ha detto...

Da tempo rimando l'inizio di alcuni lavori a broderie suisse, devo proprio decidermi.
Il risultato è molto bello.
grazie del tutorial
nunzia

Antichi Ricami ha detto...

Brava,bravissima! Bellissimo tutorial che divulga la Broderie suisse, anche con un ottimo inizio a scomparsa! Grazie per il tuo lavoro
Maria Concetta Ronchetti

il cestino di Marta ha detto...

Grazie a te che mi hai firmato il tuo libro in fiera....
Mi è venuta la timidite e non ti ho detto che seguo il tuo blog...
Grazie mille!

Marta

stefy ha detto...

Ciao Carissima, permettimi di farti i complimenti per il tuo bellissimo blog.
Ho apprezzato tantissimo questo tuo tutorial e domani mi metterò subito al lavoro...ho già in mente un'ideuzza.
Un abbraccio.
Stefy